Protagonista della Tua Vita, del Tuo Lavoro, anche nel Web
Content Marketing e SEO
Content Marketing

Content Marketing e SEO

Abbiamo visto come il Content Marketing sia fondamentale per mantenere e fidelizzare una rete di contatti e potenziali clienti, attirandone allo stesso tempo dei nuovi.

Laddove le pubblicità non riescono ad arrivare, coi contenuti di qualità è possibile catturare l’attenzione degli utenti che ormai sono sempre più consapevoli di ciò che vogliono.

Per potenziare la strategia del Content Marketing e dare più visibilità ai contenuti di qualità, è necessario considerare anche la tecnica SEO.

L’acronimo SEO (Search Engine Optimizazion) indica la strategia di ottimizzazione di un sito per i motori di ricerca. Tale tecnica ha l’obiettivo di migliorare la visibilità e il ranking del sito web nei motori di ricerca e nelle SERP (Search Engine Result Page), cioè l’elenco dei risultati che un motore di ricerca fornisce in risposta all’utente.

In genere i motori di ricerca come Google, selezionano e classificano i risultati in base a qualità, geolocalizzazione, popolarità e rispettabilità di un sito web.

Quando l’utente compie una ricerca nel web, tende  a visionare quei siti che si trovano in cima all’elenco fornito. Per questo è importante scalare la classifica e ottenere una posizione superiore rispetto ai siti competitors.

Le due strategie sono correlate: i contenuti di qualità sono essenziali per attrarre gli utenti e creare una rete di distribuzione e condivisione. Allo stesso tempo le attività di ottimizzazione del sito aiutano a posizionare tali contenuti in maniera più visibile nel web.

 

  1. Se i contenuti sono di qualità, utili e soddisfano l’utente, si producono dei link provenienti da siti o fonti esterne che portano direttamente al nostro sito, questi link sono detti inbound link o backlink. Questo ne migliora l’autorevolezza e la popolarità, poiché i motori di ricerca tengono conto anche del numero di backlink per stabilire l’importanza di un sito web.
    L’attività di link building è una delle più importanti tecniche SEO per  incrementare i collegamenti verso il nostro sito web, ma deve essere svolta con efficacia e competenza.
    I backlink devono provenire da siti affidabili, generati spontaneamente e derivati dalla qualità dei contenuti. I backlink non pertinenti e generati in modo artificioso solo per cercare di “ingannare” il motore di ricerca, hanno vita breve: esistono algoritmi e sistemi in grado di  “sgamare” operazioni poco trasparenti e controllare la qualità del link building.

 

  1. I contenuti ci consentono di inserire e individuare le keywords, ossia le parole chiave fondamentali che digita l’utente nei motori di ricerca. Esistono degli strumenti SEO in grado di aiutarci a scegliere quelle più giuste ed efficaci, tenendo conto anche del target di pubblico al quale ci rivolgiamo.

 

  1. I dispositivi in grado di connettersi ad internet e visualizzare i contenuti di un sito web sono diversi: tablet, smartphone, pc. L’ottimizzazione del nostro sito per la visualizzazione attraverso i vari dispositivi serve a facilitare all’utente la fruizione dei contenuti ed è utile per invogliarlo a rimanere sulla nostra pagina.

Sebbene il Content Marketing e la SEO siano improntate su obiettivi diversi, sono strettamente correlate nella costruzione di un marketing completo e di successo. Non otterremmo gli stessi risultati usufruendo soltanto di una delle due tecniche. Una giusta combinazione assicura risultati duraturi e soddisfacenti.

Guida al Content Marketing

(Visited 6 times, 1 visits today)